Seguici su

Chicago Bulls

Bulls: rifiutate tutte le offerte per Butler durante il Draft NBA

Jimmy Butler, nonostante numerose offerte pervenute alla dirigenza Bulls (soprattutto da Minnesota) non è stato scambiato nella notte del Draft NBA 2016.

Jimmy Butler, Chicago Bulls

L’uomo più chiacchierato della notte del Draft NBA 2016, Jimmy Butler, alla fine non si è mosso dai Chiago Bulls, che hanno ricevuto numerose offerte per la loro guardia titolare. Le più convincenti sembrano essere arrivate direttamente dal Minnesota, dove Tom Thibodeau, neo presidente e allenatore della franchigia, avrebbe fatto carte false per portarlo ai Timberwolves. Stando a quanto riportato da Marc Stein di ESPN, i T-Wolves sarebbero stati disposti a scambiare qualsiasi giocatore a roster ad eccezione di Towns e Wiggins (anche Lavine, inizialmente considerato incedibile, sarebbe potuto partire), ma la dirigenza dei Bulls, appena 24 ore dopo la dipartita di Derrick Rose, non se l’è sentita di lasciar andare anche Butler, rispedendo al mittente ogni tipo di offerta.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Chicago Bulls