Jared Dudley vuole restare a Washington

Jared Dudley vuole restare a Washington

L’ex Bucks, che desidera continuare la sua carriera con i Wizards, sente di aver recuperato completamente dall’intervento chirurgico alla schiena.

Jared Dudley ha un desiderio: restare ai Washington Wizards firmando un contratto triennale. Lo scorso anno Dudley aveva esercitato la player option da $4.25 milioni poiché sapeva di doversi sottoporre ad un intervento chirurgico alla schiena. Adesso però, dato il prossimo innalzamento del salary cap, l’ex Bucks è alla ricerca di un contratto ancora più ricco.

Pensavo che la fine del mio cammino a Washington fosse arrivata dopo l’infortunio,” ha dichiarato Dudley al Washington Post. “Andando avanti però mi sono reso conto che stavo ritornando in forma. Come ho detto altre volte ai giornalisti, non sono e non sarò mai la prima, la seconda o la terza opzione offensiva di una squadra. Io sono la quarta. Le volte che non ci riesci con una ragazza, io sono quello che ti consola alla fine. Per me non è un problema. Sapete cosa posso fare in questo sistema. Quando gioco, lo faccio nella maniera giusta“.

La stagione di Washington è stata problematica sin dall’inizio ed è finita ancora peggio con il mancato accesso ai playoff. Il prossimo anno perciò la franchigia della capitale avrà voglia di rivalsa e si dovrà porre degli obiettivi importanti. Quali sono invece gli obiettivi personali di Dudley? “Primo, voglio far vedere di essere tornato in salute e secondo vorrei dimostrare di poter continuare a giocare da 4“.

Vedremo se li raggiungerà vestendo la maglia della squadra della capitale o con qualche altra casacca.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy