Seguici su

Minnesota Timberwolves

Thibodeau a Minnesota, ora è ufficiale!

La squadra del futuro si assicura uno dei coach più preparati della lega

Thibodeau

Per costruire il futuro a volte serve guardare al passato: i Minnesota Timberwolves hanno ufficialmente assunto Tom Thibodeau – che aveva iniziato la carriera di coach NBA come assistente proprio ai T-Wolves – come head coach e president of basketball operations.

Thibodeau è uno degli allenatori più stimati della lega, già Allenatore dell’Anno nel 2011 con i Chicago Bulls e noto per la predilezione per la squadre organizzate difensivamente. I Timberwolves, che hanno vissuto una stagione di decisioni caotiche sotto la guida tecnica di Sam Mitchell, provano ora ad andare all-in. Minnesota è in possesso di uno dei roster più intriganti della Lega, con le due star ventenni Karl-Anthony Towns e Andrew Wiggins a guidare il gruppo. Proprio per avere più controllo sul futuro della franchigia, Thibodeau ha chiesto e ottenuto pure la carica di president of basketball operations e un salario di alto profilo – 8 milioni di dollari l’anno per 5 stagioni – che lo metterà alla pari con i coach-superstar Gregg Popovich e Doc Rivers.

Queste le dichiarazioni di Glen Taylor, proprietario dei T-Wolves:

“Il ritorno di Tom Thibodeau ci dà grande carica. Lo abbiamo subito identificato come la persona adatta per dar forma alla nostra squadra e per aiutarci a realizzare il nostro potenziale.”

I Timberwolves, sempre nell’ottica di fare un deciso salto di qualità già dalla prossima stagione, hanno assunto Scott Layden – dirigente di scuola San Antonio Spurs – come general manager.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Minnesota Timberwolves