Seguici su

L.A. Lakers

Lakers matematicamente fuori dai playoff

I giallo-viola non raggiungono la postseason per la terza stagione consecutiva

Kobe

Inevitabile e previsto ancora prima dell’inizio della regular season, adesso e ufficiale: per la terza stagione consecutiva i Los Angeles Lakers non parteciperanno ai playoff.

Con il record di 14 vittorie e 51 sconfitte, adesso è anche la matematica a sbattere in faccia a Bryant e compagni la realtà dell’ennesima stagione fallimentare, che arriva per stabilire un record negativo: era infatti dal 1976 che i Lakers non fallivano la qualificazione alla posteseason per più stagioni consecutive.

L’ufficialità è arrivata nella notte da Philadelphia, dove gli Houston Rockets (ottavi ad Ovest) hanno superato i Sixers 118-104 e si sono portati a 18 partite e mezzo di vantaggio sui Lakers, troppe da recuperare da qui a fine stagione.

Resta solamente un obbiettivo da raggiungere per i LA, che può ancora evitare di riscrivere il peggior record della storia della franchigia arrivato l’anno scorso, che recita 21 vittorie e 61 sconfitte: per farlo, servirà vincere almeno 7 delle 17 partite di regular season rimaste sul calendario.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers