Porzingis elogia l’ex-compagno Hernangomez: lo attende ai Knicks

Porzingis elogia l’ex-compagno Hernangomez: lo attende ai Knicks

Il rookie dei New York Knicks, Kristaps Porzingis, ha espresso parole di elogio per l’ex-compagno di squadra Willy Hernangomez, attualmente al Real Madrid.

Kristaps Porzingis

Kristaps Porzingis è un rookie appena 20enne, ma con i suoi primi mesi nella NBA ha già assunto una certa credibilità nella lega. Per questo le parole di elogio verso Guillermo “Willy” Hernangomez non passeranno certamente inascoltate.

Nelle ultime due stagioni lo spagnolo, attualmente al Real Madrid, era compagno del polacco dei Knicks al Sevilla. Hernangomez è stato scelto al Draft 2015 dai Philadelphia 76ers con la chiamata #5 del secondo giro, ma i suoi diritti sono ora in mano proprio alla franchigia della Grande Mela, che li ha ottenuti in cambio di due future seconde scelte. Mentre, come ben sappiamo, Porzingis ha portato subito i propri talenti dall’altra parte dell’oceano, Hernangomez è rimasto nel campionato spagnolo.

Porzingis si è riferito in modo piuttosto incoraggiante nei confronti dell’ex-compagno di squadra, in un’intervista rilasciata a Marc Berman del The New York Post:

«Spero che venga qui. Se fosse per me, ovviamente vorrei che venisse qui. Penso che anche lui lo voglia. Non ne sono sicuro, entrambe le parti devono prendere una decisione… Ma sarei veramente contento se si trasferisse da noi.

Lo sento tutti i giorni. Nelle due stagioni passate, eravamo veramente ottimi amici, stavamo insieme tutto il tempo libero oltre al basket. C’è davvero un’ottima intesa fra noi.»

Nonostante un minutaggio ridotto nella corazzata Real Madrid, Hernangomez sta disputando una buona stagione. Porzingis spera quindi di vederlo presto con la divisa dei Knickerbockers, convinto che si ambienterebbe velocemente nel sistema americano.

«Ha i centimetri necessari e un ottimo gancio con entrambe le mani. È un bravo difensore e molto bravo in post. Con l’attacco a triangolo si troverebbe bene.»

L’agente di Hernangomez, Andy Miller, ha spiegato che, nonostante l’intenzione, le variabili in gioco per un approdo oltreoceano sono molte.

«Ci sono molte variabili che si devono evolvere. Loro [i Knicks] devono prima fare le scelte per la free agency e per il Draft, e lui [Hernangomez] ha ancora una lunga stagione davanti. Il mio obiettivo sarebbe comunque quello di portarlo qui per allenarsi e migliorarsi il più presto possibile.»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy