Seguici su

New Orleans Pelicans

Eric Gordon sfortunato: ennesimo stop

L’ex Clippers ha patito una frattura al dito della mano destra, tempi di recupero non conosciuti

Eric Gordon ha saltato 186 partite in sei stagioni NBA (incluse le 21 dello scorso anno) a causa di vari infortuni più o meno gravi. Non ultimo è quello patito durante la gara della scorsa notte, vinta dai suoi New Orleans Pelicans contro Minnesota, che fa riferimento ad un dito fratturato della mano destra.

I tempi di recupero sono sconosciuti, ma sembra essere ormai certa l’esistenza della nuvola “fantozziana” che lo perseguita dal primo passo sul parquet della NBA (anche se la prima stagione è stata l’unica con 70 partite all’attivo). La stagione dell’ex guardia dei Los Angeles Clippers stava procedendo discretamente con i 15 punti di media a partita conditi da un modesto 41% dal campo, la seconda percentuale più bassa fatta registrare nell’arco della sua breve carriera.

Per i Pelicans, quindi, non si tratta dell’ennesima assenza di un giocatore così importante a roster, ma anche di un ulteriore stop al mercato NBA: proprio Gordon nelle ultime settimane era stato inserito in diverse “trade rumor”, una mossa che sarebbe stata utile per non perderlo a zero in conseguenza dell’ultimo anno contrattuale che sta per scadere.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans