Seguici su

L.A. Lakers

Lamar Odom lascia l’ospedale di LA per una clinica privata

Nessuna dichiarazione ufficiale riguardo le condizioni fisiche di Odom, seppur filtra ottimismo da parte della sua famiglia.

Lamar Odom

LOS ANGELES – L’ex-stella NBA Lamar Odom è stato trasferito da un ospedale di Los Angeles in una struttura di cura privata. Per quanto riguarda le condizioni di salute di Odom non sono state rilasciate dichiarazioni specifiche. Ricordiamo che l’ex-small forward dei Los Angeles Lakers è stato trovato tre mesi fa privo di sensi e in condizioni critiche in un bordello dello stato del Nevada.

Nella giornata di venerdì Alvina Alston – portavoce della famiglia dell’ex-giocatore NBA – ha dichiarato che Odom è stato rilasciato dall’ospedale all’inizio della settimana.

Alston ha aggiunto che la famiglia di Odom è orgogliosa e speranzosa di quello che lei ha definito un ”miracoloso e continuo miglioramento”, ma non ha fornito ulteriori dettagli circa lo stato di salute di Lamarvellous.

Odom è stato trovato al bordello Love Ranch a Crystal, Nevada, nel mese di ottobre. Lamar Odom, secondo la ricostruzione degli investigatori, è rimasto nell’edificio per tre giorni e si è sentito male in seguito ad una overdose di cocaina e altre droghe.

Quando Odom è stato trasferito da Las Vegas a Los Angeles a ottobre, la famiglia del 36enne ha detto che, nonostante fosse in fase di terapia, era più reattivo e lucido e aveva aumentato l’uso della parola.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers