Seguici su

L.A. Clippers

L.A. Clippers: idea Wilson Chandler per Doc Rivers

Dopo la partenza di Matt Barnes (approdato ai Charlotte Hornets insieme a Spencer Hawes, in cambio di Lance Stephenson), i Los Angeles Clippers sono in cerca di un giocatore in grado di ricoprire il ruolo di ala piccola, con attitudini difensive, da affiancare al magnifico trio Chris Paul – Blake Griffin- DeAndre Jordan.

Uno dei profili che meglio rispondono a questa descrizione è quello di Wilson Chandler, ala piccola dei Denver Nuggets. Secondo Arash Markazi, di ESPN, la chiave dell’accordo sta in Jamal Crawford, divenuto in qualche modo superfluo dopo l’arrivo di Born-Ready e per il quale la seconda franchigia losangelina starebbe esplorando alcune possibilità di trade. Una delle idee più intriganti è appunto quella che vedrebbe la guardia, scelta #8 al Draft del 2000, lasciare Los Angeles, in compagnia di C.J. Wilcox (scelta #28 al Draft 2014), per raggiungere il Colorado, in cambio proprio di Chandler.

Un tentativo di portare l’ala dei Nuggets nella città degli angeli era già stato fatto poco prima della passata trade deadline, ma Denver aveva rifiutato. Ora però la franchigia del Colorado potrebbe essere più accomodate e permettere quindi a Doc Rivers di aggiungere un altro tassello fondamentale a una squadra che, sulla carta, è già in grado di puntare al titolo NBA.

Il nome di Wilson Chandler non è, però, l’unico vagliato dall’estabishment dei Clippers come rinforzo nel ruolo di ala piccola.  Sembra infatti che il GM Gary Sacks stia prendendo in considerazione l’idea di regalare a Doc Rivers il suo vecchio pupillo in quel di Boston, Paul Pierce, che è uscito dal suo contratto con i Wizards e vuole giocare ancora un anno almeno.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in L.A. Clippers