Seguici su

Mercato NBA 2022

Mercato NBA, i San Antonio Spurs si assicurano Isaiah Roby

L’ex OKC finisce in Texas

spurs

Con la free agency NBA ora in fase di stallo in attesa dell’eventuale trade per Kevin Durant, non mancano però i movimenti minori. E’ notizia di poche ore fa l’unione tra i San Antonio Spurs e Isaiah Roby, da poco tagliato da OKC. La franchigia texana ha infatti reclamato il suo contratto, regalando così a coach Popovich un centro dal discreto potenziale.

Con i Thunder Roby ha chiuso la stagione con 10.1 punti e 4.8 rimbalzi di media, oltre al 44% da tre. Numeri che fanno ben sperare, nonostante siano da contestualizzare a degli Oklahoma City Thunder in pieno sviluppo dei proprio prospetti. E’ in virtù di questo lo stesso Roby è stato tagliato dalla sua ormai ex squadra, visto il roster che si è arricchito di tre nuovissimi giocatori arrivati dal Draft.

Isaiah Roby agli Spurs di coach Pop

Nonostante il diverso Hype tra i nuovi arrivati in casa OKC, quella di Roby può essere una buona firma per un team che sta cercando di valorizzare i proprio giovani. Con l’arrivo del 24enne e la già assicurata firma di Gorgui Dieng, i San Antonio Spurs devono ora solamente mettere sotto contratto i propri rookie per arrivare al roster completo di 15 giocatori.

 

Leggi anche

Mercato NBA, i Lakers trovano il loro centro: firmato Thomas Bryant

NBA, l’owner di Portland assicura: “nessuna intenzione di vendere i Blazers”

WNBA, l’appello di Brittney Griner a Biden: “Mi riporti a casa”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2022