Seguici su

Mercato NBA 2021

Mercato NBA, i Kings rimettono sotto contratto Chimezie Metu

Sacramento ufficializza gli ultimi ritocchi del proprio roster

Sacramento Kings McNair

I Sacramento Kings hanno appena ufficializzato il prolungamento del contratto di Chimezie Metu. Nonostante non siano stati ancora resi noti i dettagli dell’accordo, l’ala di origini nigeriane ha firmato un contratto standard di natura pluriennale con la franchigia californiana.

La trattativa si configura come una notevole promozione a vantaggio del giocatore, che si era legato inizialmente ai Kings sulla base di un two-way contract.

Dopo essersi ritagliato un discreto spazio nelle rotazioni di coach Walton, Metu, nelle 28 partite giocate, ha mantenuto una media di 5.1 punti e 2.5 rimbalzi, tirando con il 55.6% dal campo.

L’ex giocatore di USC, in sede di Draft NBA 2018, fu selezionato con la quarantanovesima scelta assoluta  dai San Antonio Spurs. Dopo due stagioni itineranti, trascorse tra la NBA e la G-League con gli Austin Spurs, il nativo di Los Angeles ha trovato la sua dimensione cestistica nella capitale della California, dove ha dato prova di essere un ottimo atleta ed un difensore estremamente intrigante, salvo poi infortunarsi al polso.

Contestualmente, i Kings hanno comunicato anche l’acquisizione di Damian Jones ed il licenziamento di Chris Silva.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Kyle Lowry sempre nel mirino dei 76ers

NBA, Bogut difende Wiseman: “Gli Warriors non hanno un 5 tradizionale”

NBA, Kevin Love commenta la rimessa sbagliata contro i Raptors

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2021