Seguici su

L.A. Clippers

NBA, le parole dei Clippers dopo la sconfitta in Gara 5 con Denver

Kawhi Leonard, Paul George e Doc Rivers commentano il quarto periodo dei Clippers

kawhi leonard

Los Angeles Clippers si sono trovati ad un solo quarto di distanza dalla Finale di Conference. I Denver Nuggets non hanno mai mollato, e nel finale sono riusciti a sfruttare il calo di concentrazione dei Clips, annullando il primo match point. I leader della franchigia californiana hanno dovuto fare dell’autocritica, poiché hanno dilapidato un vantaggio consistente. 

Kawhi Leonard e Paul George sono gli unici ad aver prodotto nel quarto periodo per i Clippers, combinando per 21 punti. Harrell ha messo a segno gli altri 4 punti del quarto. Invece, i Nuggets, negli ultimi 12 minuti sono esplosi mettendo a segno 38 punti, guidati dalle triple di Jamal Murray e Nikola Jokic.

Kawhi Leonard è stato breve nelle sue dichiarazioni, ma con un messaggio chiaro per la squadra:

“Loro hanno continuato a combattere fino alla fine. È una lezione da cui dobbiamo imparare. È già successo quest’anno di trovarci in vantaggio come oggi e di farci rimontare.”

Anche coach Doc Rivers ha parlato brevemente, ma in modo molto chiaro:

“Abbiamo completamente perso la nostra disciplina. Non ci sono dubbi su questo. Dobbiamo trasformarla in una lezione.”

Infine, anche Paul George ha analizzato cosa è successo nel quarto periodo dei Clippers:

“Abbiamo permesso a Denver di riprendere vita, e hanno iniziato a giocare alla disperata. Non avevano alcuna possibilità. Stavano giocando in modo disperato. Gli do credito per avere rifiutato di voler andare a casa. Hanno fatto una grande prestazione. Nonostante questo, eravamo noi a controllare la partita. Li avevamo portati nelle condizioni che volevamo e potevamo metterceli in tasca. Invece hanno rimontato, hanno vinto la partita e ora tutto si riduce a Gara 6.”

Clippers non sono nuovi a sconfitte del genere. Durante questa stagione NBA, hanno perso già sei partite in cui si trovavano sopra di almeno 15 punti. Questa volta, ovviamente, la posta in palio era ben altra. Inoltre, i Clippers, si sono trovati di fronte una squadra abituata a non mollare mai e a rimontare: i Denver Nuggets vengono, infatti, dalla serie contro Utah, vinta in Gara 7 dopo essere stati sotto 3-1.

 

Leggi anche:

NBA, Brad Stevens felice: “Contro Miami sarà una serie ancor più speciale!”

NBA, Marcus Smart e la stoppata decisiva per conquistare Gara 7

NBA, Danuel House espulso dalla bolla: se ne va a casa

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers