Seguici su

News NBA

Gli arbitri NBA marciano nella bolla di Orlando in appoggio ai giocatori

Anche gli ufficiali hanno deciso di marciare dopo gli ultimi avvenimenti

C’è pieno sostegno ai giocatori NBA dopo la clamorosa decisione da parte dei Milwaukee Bucks di boicottare la partita di ieri sera contro gli Orlando Magic. Non solo tra gli allenatori, ma anche gli arbitri hanno scelto di appoggiare le azioni intraprese dagli atleti. Nella serata di ieri, gli ufficiali hanno partecipato alla riunione straordinaria indetta dai giocatori, prendendo la parola e confermando il loro supporto per ogni decisione che vorranno prendere.

Ebbene, per rinforzare il concetto, gli arbitri hanno marciato all’interno della bolla di Orlando per lanciare il proprio messaggio di giustizia sociale e per chiedere giustizia dopo il caso di Jacob Blake che sta scuotendo l’intero paese. Una marcia che ha coinvolto un centinaio di persone e che, simbolicamente, è stata ripresa dalle telecamere.

Nella giornata di oggi si attendono novità per il proseguo della stagione NBA, ma quel che è certo è che gli atleti hanno degli alleati nel caso in cui dovessero spingere per fermare tutto.

 

Leggi Anche

NBA, Kyle Korver si è scusato con le altre squadre per il boicottaggio improvviso

NBA: Damian Lillard lascia la bolla di Orlando

Boicottaggio NBA, oggi riunione del Board of governors

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA