Seguici su

News NBA

NBA, Fertitta: “Fui sorpreso dalla scelta di tagliare Carmelo Anthony”

Carmelo Anthony

Tilman Fertitta, il proprietario degli Houston Rockets, può essere annoverato tra coloro che sono stati presi alla sprovvista, dalla decisione della sua squadra, di tagliare Carmelo Anthony dopo solo 10 partite la scorsa stagione.

Sai, è davvero insolito perché non ho mai avuto davvero la possibilità di incontrare Melo, ma tutto quello che ho sentito dire sul suo conto è che si tratta di un vero gentiluomo, e che avrebbe giocato in qualunque parte o ruolo nella squadra in cui gli allenatori avrebbero deciso. I miei dirigenti però hanno infine deciso di prendere questa scelta e, sai, mi ha sorpreso, come fan degli Houston Rockets.

Fertitta non avrebbe contestato l’opinione del suo front office sul 10 volte All-Star, nonostante pensi tuttora che Anthony sia “uno dei più grandi giocatori di sempre“.

Carmelo Anthony ha collezionato una media di 13 punti e 5 rimbalzi in poco meno di 30 minuti a partita durante il suo breve periodo a Houston.

Il giocatore, inattivo da quasi un anno, non sembra essere accostato a nessuna franchigia per la prossima stagione.

Tuttavia, Fertitta non pensa che sia ancora giunta la fine della carriera per Anthony.

Lascia che te lo dica, ci sono un sacco di squadre e ti garantisco che Carmelo Anthony è ancora uno dei 150 migliori giocatori della National Basketball Association.

 

Leggi anche:

La NBA approva le nuove regole sul tampering: ecco le sanzioni

NBA, Klay Thompson sogna Tokyo 2020 insieme a Curry: “Sarebbe fantastico”

Mark Cuban: “Sarebbe eccezionale se Dirk possedesse parte dei Mavs”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA