Seguici su

News NBA

Dennis Rodman e il suo rapporto con Madonna: “20 milioni per metterla incinta”

L’ex centro dei Chicago Bulls ha raccontato di quella volta in cui Madonna gli chiese di metterla incinta

Rodman Madonna

Come sempre mai banale e mai normale. Dennis Rodman, nel corso di un’intervista rilasciata a ‘The Breakfast Club’, ha parlato del suo rapporto sentimentale con Madonna ancora nel 1994 quando il suo nome era diventato un’icona per tutta la NBA. Queste le parole di “The Worm” che ha anche raccontato un aneddoto particolare legato sulla loro love story:

“Madonna mi ha detto che se l’avessi messa incinta mi avrebbe dato 20 milioni. Se il bambino fosse nato ovviamente. Una volta mi ha chiamato per dirmi che stava ovulando. Lei era a New York, a casa sua, io in un casinò di Las Vegas a giocare a dadi. Le ho detto che sarei arrivato: ha mandato un aereo a prendermi all’aeroporto, sono andato a casa sua, ho fatto quello che dovevo e sono tornato a Las Vegas a giocare a dadi. È stata una cosa passeggera ma intensa. – Ci siamo trovati nel momento perfetti: la sua carriera al tempo era in una fase di stallo mentre io ero in ascesa. Ci siamo motivati a vicenda, riuscendo per un po’ ad andare nella stessa direzione.”

Rapporto che ogni tanto poteva distrarre anche i suoi compagni di squadra:

“Era l’ultima gara della stagione, era seduta in prima fila. Dopo la partita me la sono ritrovata seduta davanti al mio armadietto, ma io non l’avevo invitata. I miei compagni erano tutti sorpresi, ma anche se avevano addosso solo gli asciugamani si sono messi in fila per una foto con lei. E dopo siamo andati a casa sua. Vivevo così a quel tempo, ero un giocatore ma anche una rock star”.

 

LEGGI ANCHE:

Le 7 leggende metropolitane NBA più assurde

NBA, Doc Rivers svela i retroscena sull’arrivo di Kawhi Leonard

NBA, workouts intensi per Brandon Ingram e Lonzo Ball

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA