Seguici su

News NBA

Vince Carter: “Vorrei chiudere la mia carriera NBA assieme ai Toronto Raptors”

vincer carter

Chiuderò a braccetto con i Toronto Raptors. Accadrà, ne sono sicuro. In qualche modo, che sia un contratto di un solo giorno o qualcosa del genere, accadrà. Dovrebbe succedere, penso.

Con queste parole, nel lontano 2017, Vince Carter aveva dichiarato il desiderio che la sua carriera finisse con i Toronto Raptors, oppure che la franchigia fosse comunque coinvolta in qualche modo.

E adesso, a distanza di due anni, sembra che si stiano materializzando le possibilità affinché ciò possa avverarsi.

Il giocatore infatti è ancora un free agent senza restrizioni, dopo aver dichiarato l’intenzione di giocare un’altra stagione NBA, alcuni sperano che torni al punto d’inizio della sua carriera, con i Toronto Raptors.

Sarebbe una situazione interessante. Se si presentassero le condizioni, se è qualcosa che Toronto vuole fare, se fosse ovviamente con i fan. Per certi versi sembra che tutti vogliano che ciò accada. Deve essere qualcosa che probabilmente pure l’organizzazione vuole.

Nel corso degli ultimi anni, Vince Carter si è spesso opposto alla narrativa di inseguire l’agognato anello per le stagioni che gli restano, dichiarando spesso che preferiva lavorare con i compagni di squadra più giovani per ricostruire le squadre, come nel caso dei Sacramento Kings e nella scorsa stagione con gli Atlanta Hawks.

Con i Raptors freschi vincitori del campionato NBA 2019 ma con la partenza di Kawhi Leonard, Toronto sembra dunque pronta a presentarsi ai nastri di partenza con lo status sia di una contendente di secondo livello che per una prossima ricostruzione.

Un giocatore NBA che vorrebbe vedere Carter tornare in Canada è Jamal Murray, nativo dell’Ontario, provienente dalla generazione di giovani giocatori di basket canadesi influenzati dal periodo di Vince Carter con i Raptors dal 1998 al 2004.

Carter compirà 43 anni a gennaio, e se riuscisse a firmare con una squadra per il prossimo ottobre, frantumerebbe il record NBA per il maggior numero di stagioni, ben 22, disputate nella lega.

 

Leggi anche:

NBA, Russell Westbrook si presenta ai Rockets: “Qui per vincere”

NBA, Perkins: ” Coppia Westbrook-Harden a Houston? Funzionerà alla perfezione”

Mercato NBA, Dragan Bender firma un biennale con i Bucks

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA