Seguici su

News NBA

NBA, Russell Westbrook dedica una lettera agli Oklahoma City Thunder

Struggente addio di uno dei simboli più luminosi della franchigia

russell westbrook

Con la trade di Chris Paul, si è chiusa nel modo più inaspettato l’epopea di Russell Westbrook agli Oklahoma City Thunder.

Prima di andarsene però il giocatore, che nel corso della passata stagione era riuscito a divenire il miglior realizzatore della storia della franchigia superando Gary Payton (Seattle SuperSonics) con 18.859 punti, ha rilasciato una lettera d’addio all’intero stato.

L’MVP della stagione 2016/17 ha voluto infatti omaggiare l’intero Oklahoma per gli 11 anni di militanza che ne hanno reso una pietra miliare nella storia della franchigia.

Non riesco nemmeno a comunicare a parole tutte le emozioni che sto provando in questo momento. È stato un viaggio incredibile, Oklahoma! Quando sono arrivato qui avevo solo 18 anni, avevo gli occhi che brillavano, non avevo minimamente idea di tutte le cose meravigliose che mi sarebbero accadute a breve. Sono cresciuto e maturato in Oklahoma con delle persone straordinarie, perché sono loro che hanno reso questo posto così speciale. Dai tifosi, ai coach, i miei compagni di squadra, l’intera franchigia dei Thunder, Mr. Bennett, Sam Presti, i miei amici, e tutti coloro che fanno parte di questa comunità. Voi siete quello che ha reso l’Oklahoma un posto così bello e il motivo per cui ho amato giocare qui per tutto questo tempo. Mi avete sempre supportato in tutti i momenti migliori e peggiori della mia carriera, siete sempre stati al mio fianco. Per questo io sono eternamente grato a voi. Ho incontrato così tante persone speciali che mi hanno reso l’uomo che sono oggi. Spero di aver avuto un impatto sulla comunità dell’Oklahoma pari a quello che l’Oklahoma ha avuto su di me e su tutta la mia famiglia. Lascio in Oklahoma tanti amici e tanta gratitudine. Non potrei mai ringraziarvi abbastanza per essere sempre rimasti con me. È stato un sogno. #WHYNOT

 

Leggi anche:

NBA, la Nike non autorizza il cambio di numero per LeBron James

Mercato NBA, Tyson Chandler agli Houston Rockets

All in: A Song of Morey and Presti (and Paul, and Westbrook)

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA