Seguici su

Mercato NBA 2020

Mercato NBA, Kyrie Irving discute con i Brooklyn Nets

L’accordo tra le due parti sembra essere ormai consolidato

kirye irving nets

Non appena avrà inizio la free agency, Kyrie Irving si incontrerà con i Brooklyn Nets per raggiungere un accordo, dato quasi per certo da entrambe le parti, che legherà la stella NBA per quattro anni nella Grande Mela. La notizia è stata riportata da Adrian Wojnarowski di ESPN.

Dal punto di vista contrattuale, Kyrie Irving sarebbe in procinto di firmare un contratto quadriennale del valore economico di 141 milioni. Con l’approdo del prodotto di Duke, i Brooklyn Nets vedrebbero però esaurirsi le loro possibilità di ingaggiare D’Angelo Russell, che diverrebbe dunque unrestricted free agent.

Tra le opzioni che permetterebbero ai Nets di ricavare comunque qualcosa dall’uscita del giocatore che li ha guidati nella cavalcata dell’ultima stagione, ci sarebbe la possibilità di effettuare una sign-and-trade che coinvolga Russell, garantendo così alcune contropartite.

Tra le franchigie che seguono con maggior attenzione le sorti di D’Angelo Russell, soprendentemente ci sono i Los Angeles Lakers, che dopo averlo scelto al Draft del 2015, lo avevano ceduto proprio ai Nets per scaricare il contratto tossico di Mozgov.

Russell, che salvo Irving dovrebbe divenire un restricted free agent a partire da sabato, sembra aver attirato anche l’interesse dei Minnesota Timberwolves, alla ricerca di un giocatore di spicco da affiancare a Karl Anthony-Towns al posto di Andrew Wiggins.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, I Detroit Pistons in pole position per Derrick Rose

Mercato NBA, Nikola Vucevic vicino alla riconferma ad Orlando

NBA, Magic Johnson non parteciperà all’incontro Lakers con Kawhi Leonard

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2020