Seguici su

NBA Finals

NBA Finals, le reazioni degli Warriors all’esultanza dei tifosi Raptors dopo l’infortunio di KD

Tutti i giocatori Warriors, in coro, hanno condannato l’esultanza dei tifosi dopo l’infortunio del compagno

L’infortunio di Kevin Durant è stato sicuramente un evento che ha scosso la maggior parte dei tifosi e appassionati, come dimostrato dalle reazioni social dei colleghi.
Subito dopo l’infortunio, quando KD è crollato a terra, molti tifosi canadesi presenti alla Scotiabank Arena hanno però esultato e deriso il giocatore. La scena non è stata per niente bella da vedere e infatti Kyle Lowry e gli altri Raptors hanno invitato il proprio pubblico a smetterla, trasformando le prese in giro e le esultanze in applausi.

Nel post-partita i giocatori degli Warriors hanno voluto esprimere la loro sull’accaduto e lo hanno fatto duramente. Thompson:

“È stata una me**a. Totalmente ridicolo. Non posso dire a parole quanto mi ha fatto inca**are”

Cousins ha definito il tutto “spazzatura“, mentre Green “senza classe“:

https://twitter.com/theScore/status/1138306299060506624?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1138306299060506624&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.thescore.com%2Fnba%2Fnews%2F1784377

Curry invece:

“Quella reazione mi ha confuso molto. Non corrisponde alla mia esperienza con gli abitanti di questa città (Dell Curry, padre di Steph, ha giocato a Toronto ndr). Danny Green e Kyle Lowry sono da elogiare per averlo fatto notare alla folla. Spero che questa bruttezza non si manifesti ancora”

Leggi anche:

Nick Nurse spiega il perché dell’ultimo timeout

Steve Kerr e Klay Thompson: “Siamo devastati per l’infortunio di Kevin Durant”

Il GM degli Warriors in lacrime: “Infortunio di Durant solo colpa mia”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in NBA Finals