Seguici su

News NBA

NBA, Rudy Gay sempre più lontano da San Antonio

L’ala degli Spurs, 33 anni il prossimo 17 Agosto, dovrà separarsi probabilmente dalla franchigia texana

SEO

L’offseason di Rudy Gay non è certamente caratterizzata da sole e spiaggia, ma da sudore e palestra, come dimostra il suo ultimo post su Instagram. Nonostante i suoi 32 anni, che saranno 33 tra pochi mesi, l’ala statunitense ha ancora tanta voglia di calpestare il parquet, anche se è sempre più probabile che non sarà quello di San Antonio; infatti, il rapporto tra Gay e la franchigia texana sembra essere giunto alla fine.

L’anno passato il numero 22 ha firmato un rinnovo contrattuale di un anno a 10 milioni di dollari circa, ma a questo punto della stagione nessuno si è pronunciato sul suo futuro. Solo coach Popovich, poche settimane fa, aveva mandato qualche segnale:

“Speriamo di trovare una soluzione per tenerlo. Rudy è un gran realizzatore, è qualcuno in grado di cambiare le partite. È migliorato anche difensivamente, zona di campo che non è mai stata la sua specialità. Ha capito l’importanza di questo e continua a migliorare, anno dopo anno.”

Gay ha disputato una grande stagione, giocando 69 partite, di cui 51 da titolare, e viaggiando ad una media di 13.7 punti6.8 rimbalzi, 2.6 assist e quasi di una palla rubata (0.8) in 26.7 minuti a partita. In carriera ha vestito le maglie di Memphis (2006-2013), Raptors, Sacramento Kings (2013-2017) e appunto San Antonio Spurs. Dovremo aspettare, per vedere cosa gli riserverà il futuro.

LEGGI ANCHE:

NBA, Daniel Gilbert: “credo che Irving lascerà Boston”

NBA, Nurse su Lowry: “Sta giocando sopra il dolore”

NBA Crossover Milano: cosa ci sarà durante l’evento dal 31 maggio al 2 giugno

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA