Seguici su

Cleveland Cavaliers

NBA, Kevin Love rientra in campo dopo l’infortunio

Kevin Love è rientrato in campo ieri notta dopo l’infortunio al piede avuto ad inizio stagione e che lo ha costretto a saltare 50 partite di regular season

Nella scorsa notte Kevin Love è rientrato in campo con i suoi Cleveland Cavaliers dopo un’assenza durata 50 partite. Love infatti, che aveva rinnovato in estate per i Cavs dopo la partenza di LeBron James, si era infortunato nelle prime partite di regular season ad un dito del piede. Successivamente il giocatore si era sottoposto ad un intervento chirurgico per risolvere il problema: l’ultima partita in maglia Cavs risaliva al 24 di ottobre, con la squadra che aveva inizialmente detto che Love sarebbe ritornato in campo dopo l’All-Star Game.

Kevin Love ha invece recuperato prima del previsto, rientrando già ieri notte dopo un’assenza durata 50 partite.

La scorsa notte è partito in quintetto giocando solo 6 minuti e mettendo a referto 4 punti. Nel post partita il giocatore si è detto soddisfatto di quanto fatto.

“Sono contento, perchè mi sono mosso bene in campo. Ho affrettato qualche tiro, ma ero troppo conteto di essere in campo e poter giocare. Era già previsto che avrei giocato poco, devo riprendere confidenza e ritrovare il ritmo partita”.

In stagione Kevin Love ha giocato 4 partite in maglia Cavs, viaggiando a 19 punti e 13.5 rimbalzi di media.

Leggi anche:

NBA, Wall: “Ho giocato sopra gli infortuni per tutta la mia carriera, è il momento di riposare”

NBA, Tobias Harris e il debutto in maglia Sixers: “Non potevo chiedere di meglio”

NBA, Anthony Davis sui fischi: “È stato imbarazzante”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers