Seguici su

News NBA

NBA, Gregg Popovich diventa il terzo allenatore più vincente di sempre

Sorpassato la leggenda dei Jazz Jerry Sloan

Gregg Popovich e i San Antonio Spurs nella notte hanno battuto gli Oklahoma City Thunder per 154-147 , dando vita ad una partita che verrà ricordata per molto tempo.

LaMarcus Aldridge ha segnato 56 punti senza nessuna tripla, Russel Westbrook ha messo a referto una tripla doppia con 24 assist e la partita si è conclusa dopo due overtime. Il protagonista della serata però è stato Gregg Popovich che con questa vittoria è diventato il terzo allenatore più vincente di sempre: davanti a lui solo Lenny Wilkens (1332 partite vinte in 32 anni) e Don Nelson (1335 in 31 anni).

Popovich è considerato come uno dei migliori allenatori di sempre e insieme a Pat Riley & Phil Jackson ha dato inizio ad una vera e propria era. I San Antonio Spurs dei big 3 Parker-Duncan-Ginobili hanno creato una dinastia che per 20 anni ha dominato la NBA e nonostante gli Spurs abbiano dovuto cominciare un processo di ricostruzione, Popovich riesce ancora ad essere un allenatore vincente.

Il traguardo raggiunto la scorsa notte si va ad aggiungere ad una carriera ricca di soddisfazioni: Pop è al terzo posto per titoli NBA vinti (5) , primo per premi Coach Of The Year (3) e lo scorso 4 febbraio 2017 ha superato Jerry Sloan per maggior numero di successi con la stessa franchigia (1222 contro 1128).

 

Leggi anche :

NBA, Popovich sorpassa Riley nella classifica dei coach più vincenti di sempre

Mercato NBA, San Antonio Spurs sulle tracce di Kristaps Porzingis?

NBA, David Robinson commenta i San Antonio Spurs 2018-2019

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA