Seguici su

News NBA

NBA, Rudy Gobert stanco dei falli fischiati: “E’ sempre la solita m***a”

Il centro di Utah non è d’accordo con il fallo che è stato fischiato a pochi secondo dalla fine del match

Rudy Gobert è stato uno dei protagonisti in negativo della sconfitta degli Utah Jazz sul campo dei Miami Heat nella nottata di domenica.

Il centro francese ha infatti provato a difendere il suo canestro dall’incursione tentata da D-Wade a pochi secondi dal termine del match, con il risultato di 100-100. Il tentativo di difesa, però, non è andato a buon fine con gli arbitri che hanno ravvisato un fallo che portato Wade alla lunetta, dove il 36enne ha realizzato entrambe i canestri regalando la vittoria ai suoi.

“Voglio solo essere consistente ed efficace” ha detto Gobert. “Ma ogni notte è la stessa storia, ogni singola notte è sempre stata la stessa m***a. Perchè se fischi qualcosa così allora mi aspetto che la fischi anche dall’altra parte. Solo così potrò avere un po’ più di rispetto sul campo. Altrimenti sono solamente stanco perchè in ogni partita arriva questo tipo di fischio. Donovan (play di Utah) è stato spinto un attimo prima ma non è Wade…d’accordo, ma esigiamo rispetto come giocatori che fanno sacrifici.”

Ecco il fischio incriminato, a voi giudicare:

Commento

Commento

  1. karoo

    03/12/2018 12:00

    non ho visto la partita ma lui non dice che quello non sia un fallo, bensì che questo tipo di falli vengono chiamati in maniera un po’ troppo arbitraria

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA