Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Lakers: per Rajon Rondo la priorità è aiutare Lonzo a crescere

Il Campione NBA 2008 pronto per fare da chioccia a Ball

New Orleans Pelicans

Rajon Rondo non è venuto a Los Angeles per creare una polemica. Il veterano, campione NBA nel 2008 con i Boston Celtics, ha smentito le voci secondo cui intende rubare il posto di playmaker titolare a Lonzo Ball.

In una recente intervista a Bill Oram di The Athletic, Rondo ha dichiarato che i suoi obiettivi primari sono quelli di aiutare Lonzo a crescere come giocatore e di vincere un anello.

“Il piano della società è vincere. Hanno messo insieme un grande gruppo: tanti nuovi arrivi e tanti giovani forti. L’obiettivo è vincere. Quindi non mi interessa chi parte titolare e chi finisce le partite.”

L’ex New Orleans Pelicans non vuole che tra lui e il giovane prodotto da UCLA ci sia competizione per il ruolo di titolare. Il suo unico obiettivo è fargli da mentore. Ruolo che ha già ricoperto nelle ultime stagioni in maglia Chicago Bulls e appunto Pelicans.

“Sono entusiasta di poter essere da mentore ad un giocatore così giovane e già così forte. Ha una comprensione del gioco incredibile nonostante il ritmo folle del basket moderno. Sarà un piacere lavorare con lui.”

Rondo è reduce da un’ottima stagione a New Orleans. Sia dal punto di vista tecnico dove ha chiuso con 8.3 punti, 8.2 assist e 4 rimbalzi di media, sia dal punto di vista di leadership. Tanto che, secondo molte voci, la sua partenza avrebbe deluso Anthony Davis.

 

Leggi anche:

Mercato NBA: Dante Cunningham è un nuovo giocatore dei San Antonio Spurs

Mercato NBA: i Sixers offrono a Morey il ruolo di GM ma i Rockets rispondono picche

Summer League NBA, i Lakers continuano a brillare anche davanti a LeBron

2 Commenti

2 Comments

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertisement
    Advertisement
    Advertisement

    Altri in L.A. Lakers