Seguici su

Mercato NBA 2018

Mercato NBA, parla il GM degli Spurs: “Kawhi? Tutte le opzioni sono sul tavolo”

Subito dopo il Draft ha parlato il general manager dei San Antonio Spurs confermando la possibilità di una partenza della sua stella

Il Draft NBA 2018 si è appena concluso e, tra scambi e il brivido dell’attesa della chiamata da parte del commissioner, a fare ancora da padrone è la questione “Kawhi Leonard“.

Per la prima volta da quando sono uscite insistentemente le voci di mercato sul suo conto arrivano le dichiarazioni ufficiali da parte di uno dei diretti interessati. In questo caso si tratta del general manager in persona dei San Antonio Spurs, R.C. Buford, che ha confermato la possibilità che Kawhi cambi squadra:

“Kawhi e la sua famiglia significano molto per la nostra squadra e per la comunità di San Antonio” ha rivelato Buford. “Nessuno vorrebbe essere nella situazione in cui siamo e faremo quello che dovremo fare per far sì che il nostro rapporto con lui non si dissolva, esploreremo ogni opzione del suo e del nostro futuro. Ma prima di fare questo cercheremo di capire come poter fare per mantenere Kawhi tra di noi.”

Tra le problematiche avute con la squadra nella scorsa stagione la principale fa riferimento al suo infortunio e alla insistenza con cui compagni e coaching staff chiedevano al giocatore per tornare a giocare. Questo ha frustrato Kawhi che si è sentito in qualche modo tradito e lo ha convinto sempre di più a voler cambiare lido, possibilmente in direzione Los Angeles che, anche dopo le dichiarazioni del general manager Spurs, sembra essere ancora più vicina.

 

Leggi anche:

Ecco le scelte al primo giro del Draft NBA 2018

NBA Draft, ecco le scelte del secondo giro

NBA Draft: Michael Porter Jr. a Denver alla 14esima chiamata tra dubbi e incertezze

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2018