Seguici su

Mercato NBA 2021

NBA, ufficiale: Brett Brown e Phila avanti insieme

Brett Brown confermato al timone dei Sixers

Brett Brown

La notizia, nell’aria già da un paio di settimane, è ora ufficiale: Brett Brown ha esteso il proprio contratto con Philadelphia per tre anni e  siederà sulla panchina dei giovani e promettenti 76ers sino al termine della stagione 2021-22. Ne dà notizia Adrian Wojnarowski di ESPN sul proprio profilo Twitter.

Dopo la sconfitta in gara 5 al 2° turno di Playoff contro i Boston Celtics, il President of Basketball Opearations Bryan Colangelo aveva lasciato intendere di voler confermare la fiducia all’allenatore che, dopo un triennio difficile (47 vittorie combinate nelle prime tre stagioni in Pennsylvania, inclusa l’annata 2015-16 da 10-72), ha riportato la franchigia ai Playoff dopo sei stagioni di assenza. Il miglioramento sensibile a livello di record ( +42 dal già citato 2015-2016 a oggi) pareggia il salto in avanti fatto dai Boston Celtics, che sotto la gestione Doc Rivers passarono dal 24-58 del 2006-2007 al 66-16 dell’anno successivo, culminato con la vittoria del titolo.

 

Leggi anche:

Sette meravigliose Conference Finals NBA

NBA, Danny Ainge “Con Irving e Hayward saremo molto più forti

L’assurda fine degli Houston Rockets e la parabola della bellezza effimera

NBA, record di triple sbagliate in una serie per Harden

NBA, Kevin Durant pronto ad affrontare LeBron

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2021