Seguici su

Cleveland Cavaliers

Risultati NBA: LeBron James non cede lo scettro. Steph Curry si riprende Golden State!

Steph Curry c’è ed è pronto a riprendersi la squadra

Cleveland Cavaliers 113-112 Toronto Raptors

Cleveland guida la serie per 1-0.

Dopo le prodezze di domenica sera, LeBron James e i Cleveland Cavaliers sono chiamati ad un nuovo miracolo sportivo contro i primatisti della Eastern Conference.

Nel primo quarto di gara, dopo alcuni minuti di sostanziale equilibrio, le lacune del primo turno affiorano nuovamente per la squadra ospite e si scatena la furia dei padroni di casa, che si abbattano ferocemente sui Cavaliers e si portano sul 19-33.

Nel secondo quarto, la franchigia dell’Ohio sembra finalmente risvegliarsi, e grazie al lavoro del supporting cast, riesce a ritornare prepotentemente in partita grazie ad un parziale da 38-27.

Da segnalare un’accenno di gomitata di LeBron James ai danni di Fred VanVleet a 4 minuti dall’intervallo.

Il terzo quarto di gara comincia con l’ennesimo assalto dei Toronto Raptors, che grazie ad un Jonas Valanciunas delle migliori occasioni sia in attacco che in difesa, tenta di scavare un margine sufficiente ad amministrare nuovamente la gara.

Il piano sembra funzionare per quasi tutto il quarto di gara, ma a 3 minuti dalla fine, grazie alle triple di Korver e ad un formidabile LeBron James, i Cavaliers fanno nuovamente quadrato e limitano i danni, portandosi sull’82-87.

Nel quarto periodo di gara, le energie vanno lentamente a scemare per entrambe le compagini, che si affidano rispettivamente a DeMar DeRozan e LeBron James.

Quest’ultimo, a 4 minuti dalla fine, si rende partecipe della giocata che determina i tempi regolamentari, con una stoppata ai danni di DeRozan che carica la squadra nei minuti finali, permettendole di trovare un insperata parità al termine della gara.

Si va dunque all’overtime, dove tra diversi errori da parte di entrambi gli schieramenti, alla fine è Tristan Thompson a decidere la partita grazie ad un secondo tentativo a canestro dopo un air ball del su sovrano.

I Cleveland Cavaliers contro la maggior parte dei pronostici vincono quindi Gara 1, con un LeBron James che si conferma ancora una volta, con i suoi 46 minuti in campo, determinato a giocare ogni singolo momento della gara.

Il Sovrano però nella conferenza post-partita non dimentica di citare i suoi compagni di squadra, ritenendoli fondamentali per le sorti di questa prima partita.

Precedente1 di 2
2 Commenti

2 Comments

  1. Enes

    02/05/2018 11:18

    Niente articolo su GSW?

  2. Enes

    02/05/2018 11:18

    Ah trovato scusate

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.