Seguici su

News NBA

Si chiude un’era ai San Antonio Spurs

Fallito l’assalto alle 50 vittorie in regular season

Niente dura per sempre, nemmeno tra i San Antonio Spurs. Dopo 18 anni, la marcia trionfale dei San Antonio Spurs nella regular season si è interrotta nella notte.

La vittoria dei Los Angeles Clippers, infatti, non permetterà alla franchigia texana di raggiungere le 50 vittorie in stagione. L’ultima volta che gli Spurs non sono riusciti a vincere 50 o più partite è accaduto nel 1996-97, quando terminarono con un misero record di 20-62. Quell’anno disastrato permise però alla franchigia di capitalizzare la prima scelta assoluta nel 1997, che utilizzarono per selezionare Tim Duncan.

Tra la cause di questa debacle possiamo trovare l’assenza misteriosa di Kawhi Leonard, apparso in appena nove partite in questa stagione a causa di un infortunio al quadricipite destro, che ha giocato un ruolo importante nella lotta degli Spurs per mantenere viva la sua striscia.

San Antonio possiede ora un record 45-33 e con cinque gare ancora da giocare, può tentare di avvicinarsi il più possibile alla cima della Western Conference, per giocarsi un primo turno il più agevole possibile.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: KD batte Westbrook; vittorie importanti per Clippers, Bucks e Nuggets

Julius Erving: “Ben Simmons è unico al mondo”

Mai una gioia: la stagione (e il futuro) dei New York Knicks

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA