Seguici su

Atlanta Hawks

Dennis Schröder termina anzitempo la stagione

Schröder, che aveva saltato le ultime due partite proprio per un problema alla caviglia, non recupererà prima di 2 settimane

Con l’avvicinarsi della fine della regular season, capita sempre più spesso che infortuni richiedenti un ulteriore esame, anche se non particolarmente gravi, costringano i giocatori a finire anzitempo la loro stagione.

È il caso di Dennis Schröder, playmaker degli Atlanta Hawks. Il tedesco si è sottoposto ad una risonanza magnetica nella giornata di venerdì. L’esame ha rilevato un trauma osseo medio ed una distorsione alla caviglia sinistra di secondo grado.

Schröder aveva saltato le ultime due partite proprio per il problema alla caviglia. L’esame all’Emory Sports Medicine Complex ha tolto ogni speranza di recupero per questa stagione al giocatore. I tempi di recupero sono infatti stimati in 2-4 settimane.

Gli Atlanta Hawks occupano i bassifondi della Eastern Conference e non hanno il minimo interesse nel provare a recuperare il tedesco per le partite mancanti al termine della regular season. Il tedesco si prenderà quindi tutto il tempo necessario per guarire al meglio e presentarsi al massimo delle possibilità ai nastri di partenza della prossima stagione. Il contratto del playmaker degli Hawks scadrà solo nell’estate 2021: dalla franchigia della Georgia, una delle squadre con più spazio salariale nella prossima off-season, riceverà altri $62 milioni complessivi.

 

Leggi anche:

Quinto anno consecutivo ai Playoff per i Portland Trail Blazers

Damian Lillard e Oladipo giocatori della settimana

Jimmy Butler vicino al ritorno

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Atlanta Hawks