Seguici su

News NBA

Iniziata la raccolta fondi a favore di DeMar DeRozan

Le parole della star dei Raptors hanno fatto breccia nel cuore della gente

DeMar DeRozan è rimasto stupito dall’amore e dal sostegno che ha ricevuto da fans e colleghi. Un sostegno che sembra non limitarsi alle sole parole.

I fans infatti hanno lanciato una campagna di raccolta fondi chiamata “Project Do Not Worry We Got You” per supportare la star dei Toronto Raptors dopo che aveva dichiarato di soffrire di depressione. L’obiettivo era quello di raccogliere 80$ per la creazione di un libro, contenente messaggi, poesie e altre opere d’arte, da donare a DeRozan e devolvere gli altri proventi a Lupus Canada, associazione che ha come testimonial proprio il 4 volte All-Star.

Tranquillo e riservato per natura, il fatto che DeRozan abbia deciso di aprirsi riguardo un tema delicato e personale come la depressione ha toccato da vicino molte persone, anche colleghi. I primi a manifestare il proprio sostegno sono stati Kevin Love e Kelly Oubre Jr. (anche loro affetti da problemi di salute mentale). Le sue parole inoltre, avevano l’obiettivo di sensibilizzare lo sport riguardo i problemi di salute mentale e, a giudicare da quanto letto in questi giorni, hanno avuto l’effetto sperato.

Durante la prima settimana di vita, la raccolta fondi ha già superato i 1000 dollari di ricavato e promette di non fermarsi qui. Un risultato che ha lasciato piacevolmente stupito DeRozan.

“Essendo come sono, ovvero molto riservato e taciturno, tutto quello che sto ottenendo è molto positivo e onestamente mi sta facendo sentire dannatamente bene.”

 

Leggi anche:

Kevin Love: everyone is going trough something

DeRozan a chi soffre di depressione: “Non siete soli”

Risultati NBA: Lillard non si ferma più, sono 10 consecutive per Portland. Bene anche Houston, Milwaukee e Oklahoma

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.