Seguici su

Cleveland Cavaliers

LeBron James frustrato per l’arbitraggio di Spurs-Cavs

LeBron James si lamenta ancora una volta per l’arbitraggio, che, secondo lui, è scorretto nei suoi confronti e troppo protettivo verso i tiratori

LeBron

Dopo la sconfitta per 110 a 94 nella sfida della domenica sera contro i San Antonio Spurs, la stella dei Cleveland Cavaliers LeBron James era decisamente frustrata.

Dal suo punto di vista, gli arbitri non avrebbero fatto caso alla grande energia che il giocatore e i compagni hanno messo per arrivare a canestro e il numero di contatti subiti.

In quasi 40 minuti sul parquet, infatti, il giocatore ha tirato solamente 4 tiri liberi (14 in totale di squadra, contro i 32 degli Spurs). Questo, quindi, secondo James, sarebbe uno dei motivi per cui la squadra Texana sarebbe stata avvantaggiata nella vittoria alla Quicken Loans Arena.

Ora siamo a un punto in cui proteggiamo i tiratori più che chi penetra. Non c’è motivo per cui io dovrei andare alla linea (del tiro libero) 4 volte in una partita mentre vado 100 volte a canestro e vengo colpito, preso a schiaffi, tirato e quant’altro. Ma meglio proteggere i tiratori. Questa è la direzione verso cui ci stiamo muovendo.

James ha concluso la sua partita a 33 punti, con 14/25 dal campo e gran parte dei suoi tiri presi in area. Con “solo” 9 assist e 13 rimbalzi ha sfiorato la 12esima tripla doppia in stagione ed è diventato 11esimo nella storia della lega per numero di assist in carriera (7,989).

Nelle 59 partite disputate quest’anno, LeBron ha tirato 6.0 liberi a partita (media più bassa da quando è nella lega, 8.1 in carriera).

I suoi Cavs, che dopo la trade deadline hanno una faccia e un approccio completamente nuovo, sono a 35 vittorie e 24 sconfitte e si trovano terzi nella Eastern Conference, dietro a Boston e Toronto.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: colpo Spurs contro i Cavs, super Harden guida Houston alla vittoria a Denver

Isaiah Thomas torna sulla trade Cavs-Lakers

Popovich su LeBron James: “È un po’ come Black Panther”

Cavs, per la prima volta LeBron potrebbe giocare 82 partite in stagione

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers