Seguici su

Cleveland Cavaliers

“I problemi di questi Cavs sono i peggiori mai avuti”

Secondo un giocatore di Cleveland i problemi della squadra di quest’anno sono incomparabili a quelli avuti durante le scorse stagioni

“Mentre eravamo a San Antonio lo scorso giovedì, un giocatore dei Cavs mi ha confessato che i problemi di quest’anno sono i peggiori mai affrontati dalla franchigia dell’Ohio.”

Queste le parole di Dave McMenamin di ESPN pronunciate nella giornata di lunedì, durante il podcast The Hoop Collective.

Dichiarazioni forti, che vanno ad aggiungersi a quelle di uno spogliatoio poco coeso, convinto ad oggi di non far parte di una contender al titolo NBA. Ad un gruppo di ragazzi che non si rispettano a dovere, con un capo, LeBron James, che ammette di essere di fronte all’anno peggiore della sua (seppur strabiliante) carriera, aggiungendo che ora come ora la sua squadra verrebbe probabilmente eliminata dai Playoffs durante il primo turno.

Non l’ambiente che ci si aspetterebbe di trovare a casa dei Vice-Campioni NBA ecco, tutto ciò a detta di McMenamin a causa dello scambio Irving-Thomas.

“Negli ultimi tre anni, i ragazzi dentro quello spogliatoio si sentivano i più forti di tutti. O se non i più forti, sicuramente in grado di poter battere ciascun altra squadra. Questo perché potevano contare su due top player del calibro di LeBron James e Kyrie Irving. Ora invece, mandando via Irving e prendendo Thomas – che non è, almeno per ora, lo stesso giocatore dell’anno scorso – gli stessi ragazzi sono andati completamente fuori strada.”

 

Leggi anche:

Isaiah Thomas si scrolla di dosso le accuse 

Irving: “Il legame coi Cavs durerà per sempre”

LeBron James disgustato dalla sua quadrupla doppia

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers