Seguici su

Cleveland Cavaliers

Cavs, Wade e il nuovo ruolo: “Devo reinventarmi”

Wade vuole massimizzare il proprio contributo in uscita dalla panchina

wade

L’arrivo di Dwyane Wade a Cleveland ha ridisegnato le rotazioni dell’inizio di stagione dei Cavs e ora, dopo qualche tensione, mai nascosta, la squadra sembra aver trovato un certo equilibrio.

L’ex Miami, da parte sua, non ha impiegato molto tempo a trovare il ruolo più consono all’interno del roster guidato da coach Lue:

L’ho capito fin dalla prima partita — ha dichiarato  Wade ai microfoni di Jeff Zillgitt di USA Today Sports — Sapevo che per avere successo e portare il mio contributo alla causa il quintetto base non avrebbe fatto al caso mio. Dunque ho deciso di giocare nella unit [adatta] a me.

Wade ha mostrato grande senso di responsabilità nell’accettare la nuova condizione:

Mi sono guardato allo specchio, questo è ciò che ho fatto. Anche con il mio ego che diceva – Sono stato uno starter e ho avuto questo tipo di carriera.

Non ne avrei tratto il meglio se fossi stato nel quintetto base per il mio ego. […] Coach Spo [Erick Spoelstra ndr] diceva sempre — Puoi reinventarti?— Io ci ho provato. Il mio gioco non è cambiato, ma da parte mia ho sempre cercato di adattarlo alla squadra e fare tutto il possibile.

Cavs, LeBron James;”Non erano molti i ragazzi felici dell’ arrivo di Wade

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.