Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: Ingram trascina i Lakers con la tripla allo scadere, Harden e Paul annientano i Jazz. Crolla OKC nonostante il solito Westbrook

I Wizards, orfani di Wall, approfittano a loro volta dell’assenza di Booker per battere i Suns; niente da fare per i Sixers, che perdono allo scadere marcatura su Ingram e partita. I Thunder capitolano in Messico, mentre la giostra di coach D’Antoni non accenna a fermarsi

(14-11) Washington Wizards 109 – 99 Phoenix Suns (9-18)

Nonostante le eccellenti defezioni di John Wall e Devin Booker, non mancano le emozioni alla Talking Stick Resort Arena, dove i Washington Wizards si impongono per 109-99 sui padroni di casa. Mattatore di giornata è ancora una volta Bradley Beal, il quale, complice l’assenza del suo compagno di merende, sembra averci preso gusto: dopo i 51 punti con cui ha affossato Lillard e compagni qualche sera fa, 34 punti, 22 dei quali segnati nel solo primo tempo, sono più che sufficienti per archiviare la pratica Suns, peraltro privi del loro giocatore più rappresentativo.

Tuttavia, non si può certo dire che la trasferta in Arizona sia stata una passeggiata per i Wizards: dopo tre frazioni di gioco tutto sommato equilibrate ma ben gestite dagli ospiti, la schiacciata di Len a poco meno di sei minuti dal termine della gara aveva ridotto il distacco a sole due lunghezze. La poca precisione al tiro dei padroni di casa ha poi compromesso le chance di rimonta, con i Wizards che hanno amministrato il vantaggio e, con un decisivo parziale di 11-3, sono riusciti a portare a casa la quattordicesima vittoria stagionale. Niente da fare dunque per i Suns, a cui non bastano i 23 punti e 8 rimbalzi di un ispirato TJ Warren; tra le fila degli ospiti segnaliamo invece la buona prova dell’ex Markieff Morris, che chiude con 21 punti e 6 rimbalzi.

Precedente1 di 4
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.