Seguici su

Dallas Mavericks

Rick Carlisle sull’impiego di Noel: “I minuti bisogna guadagnarseli”

Sempre di meno i minuti sul parquet di Nerlens Noel, coach Carlisle lascia intendere che le prestazioni dell’ex 76ers non sono all’altezza

Durante la sfida del 7 novembre contro i Washington Wizards Nerlens Noel ha giocato solamente 5 minuti e 32 secondi; molti si aspettavano che durante la sfida della scorsa notte contro i Cleveland Cavaliers l’ex 76ers avrebbe ripreso il solito minutaggio, invece il tabellino recita “DNP – coach’s decision“.

Un totale di 0 minuti per Noel questa notte, una decisione che ha colto molti alla sprovvista ma che Rick Carlisle ha spiegato ai microfoni di Tim MacMahon di ESPN con un semplice “I minuti vanno guadagnati”.

Una decisione quella di coach Carlisle molto particolare considerata la sfida contro i Cavs che, a causa dell’infortunio di Thristan Thompson, stanno soffrendo particolarmente contro i lunghi (nell’incontro con i Rockets, Capela ha messo a referto 19 punti e 13 rimbalzi). Arrivati ad un solo punto di distacco dai Cavs, infatti, molti si sarebbero aspettati l’ingresso di Noel per sfruttare la sua fisicità nei momenti finali della partita ma la scelta del coach di Dallas è stata quella di tenerlo in ogni caso in panchina.

L’inizio di stagione di Noel non è stato sicuramente all’altezza con soli 5.5 punti, 5.6 rimbalzi, 0.8 assist e 0.8 stoppate di media in 17.2 minuti, numeri che, considerando anche 6 partenze in quintetto, stanno facendo sempre più perdere la fiducia di coach Carlisle che dovrà decidere nei prossimi giorni se dare un’altra possibilità all’ex 76ers o se tenerlo ancora a lungo in panchina.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks