Seguici su

News NBA

Suns, Bledsoe ha chiesto di andarsene già in estate

La point guard 28enne ha rotto con la dirigenza dei Suns da tempo

Bledsoe

Il caso Bledsoe è uno dei temi principali di questo inizio di regular season. La point guard 28enne dei Phoenix Suns, come noto, ha espresso su Twitter il proprio disappunto per il pessimo inizio di stagione della squadra dell’Arizona, chiedendo di fatto di essere ceduto. Per l’owner Robert Sarver e il GM Ryan McDonough, però, non è stata una sorpresa.

AMOR PERDUTO

Bledsoe, infatti, avrebbe chiesto la cessione – secondo ESPN – già questa estate, lamentandosi con proprietà e dirigenza della mancanza di un progetto vincente e del sostanziale immobilismo della franchigia durante la free agency.

Sarver e McDonough avrebbero risposto scaricando in parte le colpe del pessimo rendimento della squadra proprio su Bledsoe. Il play è arrivato dai Clippers nel 2013 e da allora i Suns non hanno mai disputato i playoff. Difficile, in questi casi, dire dove finiscano le colpe di una parte e dove inizino quelle dell’altra.

Bledsoe è stato messo fuori squadra da Phoenix e sarà ceduto alla prima offerta soddisfacente. I Suns, in cambio del proprio miglior giocatore, chiedono un giovane di talento da aggiungere al core verde e future-oriented composto da Devin Booker. Marquese Chriss, Josh Jackson, TJ Warren, Dragan Bender, Tyler Ulis e Alex Len.

NEWS NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA