Seguici su

News NBA

Sixers, Fultz fuori almeno tre partite per l’infortunio alla spalla

La prima scelta assoluta continua il proprio calvario di inizio carriera

Fultz

Non è iniziata benissimo l’avventura NBA della prima scelta assoluta al Draft 2017 Markelle Fultz. L’esterno 19enne dei Philadelphia 76ers, come noto, ha un problema alla spalla destra e sin qui non è riuscito a esprimere il proprio talento offensivo (solo 6 punti di media e il 33% dal campo in 4 partite giocate). L’infortunio, che è stato trattato con del cortisone, terrà Fultz fuori almeno per le prossime tre partite, ora è ufficiale.

PASSO INDIETRO

Secondo il GM dei Sixers Bryan Colangelo, Fultz si sarebbe infortunato a causa della forma di tiro rinnovata che ha adottato da qualche tempo a questa parte (e non il contrario, com’era stato detto negli scorsi giorni: cioè non è stato un infortunio a monte a portare la prima scelta a tirare in modo diverso). Colangelo ha dichiarato:

Facciamolo riposare, non stiamogli addosso. Settimana prossima dovrebbe essere in grado di tornare, in salute. 

Martedì è previsto un nuovo check-up delle condizioni di Fultz. Philly, intanto, ha trovato nel fortissimo e – pure lui – fisicamente “precario” Joel Embiid un possibile talento generazionale e nel rookie Ben Simmons l’ennesimo unicorno dell’ultima ondata di giovani star NBA, in grado di unire fisici mastodontici e abilità tecniche da esterni. Se a questo duo davvero si dovesse unire un Fultz in modalità superstar in fieri – cosa che pareva quasi certa prima di questo inizio stagione traballante – allora l’Est potrebbe diventare territorio di conquista dei Sixers da qui a pochi anni. Ma al momento le incognite sono più delle certezze. Ne sapremo di più tra qualche giorno.

NEWS NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA