Seguici su

News NBA

Leonard sull’infortunio causato da Pachulia: “Non penso l’abbia fatto di proposito”

Leonard ha dovuto lasciare anticipatamente gara-1 contro i Warriors dopo aver calpestato il piede di Pachulia ricadendo dopo un tiro tentato.

SEO

Kawhi Leonard è stato costretto ad abbandonare Gara1 della Finale di Western Conference per l’aggravarsi dell’infortunio alla caviglia sinistra dopo essere ricaduto sul piede di Pachulia dopo un tiro. In molti hanno subito bollato la giocata del centro degli Warriors come sporca e intenzionale, ma lo stesso Leonard nel post partita ha spento sul nascere ogni polemica.

Secondo voi ha messo il piede sotto di me? Lo ha fatto di proposito? No, io non penso sia così. Stava solo cercando di contestare il mio tiro. Se voi dite così, allora mi guarderò meglio l’azione. Ma non penso lo abbia fatto apposta.

La giocata di Pachulia, intenzionale o no, ha avuto un grandissimo impatto sulla partita. Gli Warriors infatti prima dell’infortunio di Leonard erano sotto di 23 punti a metà terzo quarto. Con l’uscita di Leonard i padroni di casa hanno iniziato una clamorosa rimonta che li ha portati a vincere la partita 113-111. 

Leonard ha dichiarato nel post partita che non aveva alcuna possibilità di rimanere in campo, visto che il dolore alla caviglia era troppo forte.

Mi faceva veramente molto male. Oltretutto avevo già avuto qualche problema in una giocata precedente. Dopo essermi girato nuovamente la caviglia sul piede di Pachulia, non avevo nessuna possibilità di rimanere in campo. Avevo comunque fiducia nei miei compagni di squadra. La situazione era difficile ma confidavo nella vittoria. Ora tutto quello che posso fare è tornare in forma il prima possibile. Vedremo per gara-2 come si evolverà la mia situazione.

Gli Spurs hanno dichiarato che Leonard sarà sottoposto a tutti gli esami strumentali del caso nella giornata di lunedì.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA