Seguici su

Golden State Warriors

Il Gm dei Warriors è fiducioso che Kerr riesca a risolvere i suoi problemi di salute

Il Gm dei Warriors ha dichiarato che tutta la franchigia si sta mobilitando per trovare una soluzione ai problemi di salute che hanno costretto Steve Kerr a saltare le ultime due gare playoff della squadra.

Bob Myers, Gm dei Warriors, ha dichiarato di essere molto fiducioso che Steve Kerr riesca a risolvere i suoi problemi di salute, che hanno costretto l’allenatore a saltare gara 3 e gara 4 della serie contro i Trail Blazers.

Kerr sta avendo dei problemi alla schiena, schiena che l’allenatore ha già dovuto operare per due volte in passato. Myers ha dichiarato che il problema di Kerr è una cosa risolvibile e che tutti in casa Warriors stanno lavorando per permettere all’allenatore di tornare in panchina il prima possibile.

Guardate, il suo problema è una cosa risolvibile. Il problema è solo trovare qual è la causa del problema, e risolverla. Quindi dovete differenziare quello che sta passando Kerr in questo momento da altri problemi di salute, ben più gravi. Alcuni problemi non sono risolvibili. Per alcune cose non c’è una soluzione. In questo caso la soluzione esiste. Dobbiamo solo capire qual è il problema, ma sono sicuro che ci rusciremo.

Kerr sarà sottoposto a degli esami strumentali a Stanford questa settimana e rimarrà ancora lontano dalla squadra dopo aver saltato, come già detto, le ultime due gare delle serie vinta 4-0 contro i Blazers. Al suo posto ha allenato la squadra in panchina l’assitant coach Mike Brown.

Lo stesso coach Brown, che al momento sta preparando le semifinali playoffs, spera che Kerr possa tornare al suo posto in panchina al più presto possibile, e ha dichiarato che i due sono in costante contatto telefonico.

Steve è una parte importante della squadra, e anche in questa situazione difficile fa parte della franchigia. Veramente, prima di prendere qualsiasi decisione, mi consulto con lui. L’unico momento in cui non riesco a sentirlo è durante le partite. Steve sarà sempre parte dello staff, sarà parte del processo che stiamo facendo con la squadra.

Leggi anche – Indisponibile coach Kerr per problemi di salute

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors