Seguici su

News NBA

Sixers, Embiid esagera (come al solito): “Saric è il vero MVP.”

Joel Embiid e l’arte della sparata

Embiid

Joel Embiid ci è ricascato. Ora che è lontano dai parquet NBA, a causa di un infortunio al ginocchio sinistro che lo ha costretto a chiudere anzitempo la stagione, il centro camerunese dei Philadelphia 76ers ha più tempo per dilettarsi con le consuete sparate social. Bersaglio – incensato, invero – questa volta è il compagno di squadra e co-candidato alla vittoria del premio per il Rookie of the Year Dario Saric.

MVP

Embiid, commentando un video su Instagram in cui erano accostate le cifre dei tre migliori rookies di stagione (Malcolm Brogdon dei Milwaukee Bucks e proprio Saric ed Embiid), ha definito il lungo croato il vero MVP della regular season. Com’è noto, le dichiarazioni e i commenti del camerunese sono sempre da prendere con le molle, dato che mixano, con grande attitudine al marketing, serio e faceto. In questo caso, però, pur se ovviamente Saric è lontano anni-luce da qualsivoglia considerazione nel novero dei papabili MVP, è ravvisabile una sincera stima da parte di Embiid nei suoi confronti, stima confermata anche da interviste e dichiarazioni passate.

Difficile dire chi vincerà il premio per la Matricola dell’Anno (Brogdon sembra tagliato fuori. Embiid ha messo a referto cifre spettacolari, pur se in un numero ristretto di partite; Saric è stato meno sconvolgente, ma più solido e continuo). I discorsi sull’MVP, invece, sono prematuri; anche se in futuro potrebbero coinvolgere uno, o anche entrambi, i due lunghi “international” dei Sixers.

NEWS NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA