Seguici su

Golden State Warriors

Tripla doppia storica per Draymond Green

Partita che entra negli annali per Draymond Green, che registra la prima doppia della storia… senza l’uso dei punti!

Draymond Green

Non è mai stato un grosso problema mettere a segno una tripla doppia per un all arounder come Draymond Green, giocatore forse caratterialmente discutibile ma tatticamente indispensabile per gli Warriors due volte finalisti NBA. Nella notte, però, il prodotto da Michigan State, scelto peraltro solamente al secondo giro, ha fatto registrare una tripla doppia mai vista prima nell’intera storia della Lega.

Nella sfida contro una squadra sempre piuttosto ostica agli Warriors come i Memphis Grizzlies, infatti, Green ha mandato a segno la prima tripla doppia della storia NBA senza punti: ha infatti fatto registrare 12 rimbalzi, 10 assist e ben 10 recuperi a fronte di soli 4 punti a referto. Nessuno, prima dell’ala di Golden State, era mai riuscito a mettere a segno una tripla doppia senza l’uso dei punti, certamente la statistica più semplice da completare.

Da notare inoltre che i 10 recuperi sono il record di franchigia per Golden State (il record assoluto è di 11), e che Green è solo il secondo giocatore nella storia a far registrare rimbalzi, assist e rubate in doppia cifra nella storia, dopo Alvin Robertson nel 1986. Il 23 gialloblu inoltre ha messo a referto anche 5 stoppate, mancando così per un solo punto il cosiddetto 5×5, il raggiugimento cioè di quota 5 in tutte le principali voci statistiche (punti, rimbalzi, assist, recuperi e stoppate), che gli manca dal 2015.

Una notte da incorniciare quindi per Draymond Green, che forse però avrà un po’ il rimpianto di aver mancato un’altrettanto storica quadrupla doppia (con 5×5 annesso, peraltro) proprio per la statistica sulla carta più semplice.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors