Seguici su

Cleveland Cavaliers

J.R. Smith difende ‘Melo e K-Mart da Coach Karl

J.R. Smith si inserisce nel dibattito sul nuovo libro di George Karl, che attacca Carmelo Anthony, Kenyon Martin e quei Denver Nuggets tanto cari a Smith.

J.R. Smith - Denver Nuggets

J.R. Smith non ci sta. Non condivide in nessun modo le critiche sollevate dal nuovo libro di George Karl: non è ancora arrivato in libreria, ma ha già fatto molto discutere. Karl, allenatore dei Denver Nuggets dal 2005 al 2013, ha criticato duramente nel suo libro Carmelo Anthony e quei Nuggets che a roster avevano anche Kenyon Martin e lo stesso Uncle Swish Smith. K-Mart ha scritto in un tweet: «Il libro che ha scritto è pieno di bugie e inganni. Di gran lunga il peggior coach per cui abbia giocato.»

LE CRITICHE DI KARL – J.R. Smith sabato ha pubblicato un video con il quale prende a sua volta le distanze dal libro di Coach Karl. Schierandosi dalla parte dei suoi ex-compagni di squadra, ha spiegato quanto questi siano stati importanti per la sua crescita come uomo, prima ancora che come giocatore. Un estratto dal libro di Karl reso noto in settimana, al contrario, li descriveva come incapaci di comportarsi da uomini a causa della loro infanzia senza padre.

LEGGI ANCHE: Cavs, ecco i tempi di recupero per J.R. Smith

LA REAZIONE DI SMITH – La guardia dei Cleveland Cavaliers ha descritto l’affermazione come «triste». Nel videomessaggio ha citato alcuni suoi vecchi compagni ai Nuggets, chiamandoli «bravi ragazzi [great dudes]»: Kenyon Martin, Carmelo Anthony, Reggie Evans e Allen Iverson. Ha inoltre aggiunto che i loro figli, che Smith considera come nipoti, ne sono consapevoli.

Non date alcun peso alle critiche di Karl. Siete tutti delle persone incredibili. Vi siete tutti rivelati dei tipi a posto. Le vostre madri hanno fatto un lavoro incredibile.

MATURITÀ – Il 31enne Smith, ora padre a sua volta, ha aggiunto:

Mi avete aiutato a crescere, insieme ai miei genitori. Ve ne sono riconoscente… Vi voglio bene.

I PASSAGGI DELLA VICENDA:

  1. George Karl su Carmelo Anthony: “Una primadonna”
  2. Carmelo Anthony risponde a coach Karl
  3. Kenyon Martin, duro attacco sui social a coach Karl

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers