Seguici su

Golden State Warriors

Kerr vorrebbe far riposare i suoi ma…Green non è d’accordo!

Simpatico botta e risposta in casa Warriors: Kerr: “Ora che l’obiettivo fattore campo è stato raggiunto potrei decidere di far riposare i miei”. Green:”Ho solamente 26 anni, non mi serve riposo”.

green

Con la vittoria della scorsa notte, i Golden State Warriors hanno matematicamente conquistato il miglior record della stagione in corso, il che vuol dire una cosa: avere il vantaggio di giocare in casa un’eventuale gara 7. Per tale motivo, coach Steve Kerr starebbe pensando di far riposare i suoi in queste ultime tre partite di regular season, nonostante ci sia ancora la possibilità di battere il famoso record dei Chicago Bulls edizione 1995/96.

“Ne dobbiamo parlare domani (il 9 Aprile): fino ad ora abbiamo fatto il massimo per avere il vantaggio del fattore campo, ma adesso che questo è stato raggiunto matematicamente sto pensando di dare un po’ di riposo ai miei ragazzi se ne hanno bisogno. Tuttavia, ho fatto un patto con i miei ragazzi: se non hanno bisogno di riposo e se vogliano giocare, beh, potranno giocare.”

A testimonianza di come gli stessi giocatori di Golden State non abbiano alcuna intenzione di restare a riposo basta leggere le seguenti dichiarazione di Draymond Green, uno dei leader di questa squadra:

“Ho solamente 26 anni: quando ne avrò 36 allora sì che avrò bisogno di riposare, ma ora non ho tale necessità, e credo che i miei compagni la pensino allo stesso modo.”

Che dire: una squadra vincente si vede anche e soprattutto dalla mentalità.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.