Seguici su

L.A. Clippers

Doc Rivers: “Klay Thompson mi ha frainteso: non ho detto che i Warriors sono stati fortunati a vincere il titolo.”

Rivers contro Thompson, parte terza.

rivers

Un paio di settimane fa Doc Rivers, coach dei Los Angeles Clippers, si è reso protagonista di una serie di dichiarazioni piuttosto controverse, dichiarazioni che hanno scatenato le ire di Klay Thompson – star dei Warriors campioni NBA -. Rivers ha infatti affermato (a Zach Lowe di Grantland):

“Devi essere fortunato a Ovest, basta guardare Golden State. Non hanno dovuto giocare né contro di noi né contro gli Spurs.”

 

La risposta, piccata, di Klay Thompson non si è fatta attendere:

“Avrei voluto giocare contro i Clippers negli scorsi playoff, ma loro non sono stati in grado di portare a termine il loro lavoro.”

 

Rivers, visto il piccolo caso creatosi, ha deciso di spiegare meglio il significato delle sue dichiarazioni (a ESPN.com):

“Io rivendico quello che ho detto, ma a Klay è stato riportato in modo erroneo. Non ho mai detto che i Warriors sono stati fortunati: ho detto che devi essere fortunato per vincere; è una cosa completamente diversa.

 

E ha poi aggiunto:

“Klay e i Warriors se la sono presa. La cosa in sé m’interessa relativamente. Ma le mie parole sono state riportate in maniera approssimativa. Capisco il loro punto di vista. Se qualcuno mi avesse detto che il titolo di Boston lo abbiamo vinto perché siamo stati fortunati non l’avrei presa bene per nulla.”

 

Rivers si riferiva, ovviamente, al titolo vinto alla guida dei Celtics nel 2008. L’anello di congiunzione tra quella stagione di Boston e quella dei Clippers che sta per iniziare è Paul Pierce, giocatore acquisito per portare classe ed esperienza in postseason. Negli scorsi playoff i Clippers di coach Doc si sono fermati alle Semifinali di Conference, nelle quali hanno perso 4-3 contro i Rockets di Harden e Howard (dopo essere stati in vantaggio 3-1). LA aveva invece sconfitto i Warriors di Klay Thompson (4-3) nel Primo Turno dei Playoff 2014. Il rematch tra le due squadre – che iniziano la stagione 2015-2016 da co-favorite per la vittoria della Western Conference (insieme a Spurs, Rockets e Thunder) – potrebbe essere solo stato rimandato.

Leggi di più: Tutte le news NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.