Seguici su

L.A. Clippers

Clippers: è arrivato Nate Robinson

Nate Robinson è sicuramente uno di quei giocatori elettrici, con punti nelle mani e in grado di spezzare (nel bene e nel male) una partita. Un giocatore del genere, svincolato, può senza dubbio far gola a diverse franchigie che si preparano alla bagarre dei playoffs, a cui manca sempre meno. C’è chi si è mosso e ha dato all’ex Bulls un’altra occasione di mettersi in mostra dopo l’opaca parentesi a Denver (anche a causa di un infortunio che l’ha tenuto lontano dai campi da gioco per tantissimi mesi): i Los Angeles Clippers. La squadra di Doc Rivers, secondo quanto si apprende dal giornalista di Yahoo!Sports Marc J Spears, avrebbe ingaggiato Robinson con un contratto da dieci giorni, per capire le condizioni del giocatore e valutare se inserirlo a roster. Robinson era al centro d’allenamento della squadra già nella giornata di oggi e sarà disponibile per la partita di domenica contro i Golden State Warriors.

Robinson in questa stagione ha disputato 33 partite, facendo registrare career-low sia per punti sia per assist, rispettivamente 5.8 pts e 2.3 assistenze. Tuttavia Doc Rivers lo conosce, avendolo allenato per due stagioni: 2009/10 e 2010/11. Sarà la mossa giusta per dare più energia alla panchina dei Clippers?

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers