Seguici su

playoffs 2014

WAS-IND gara 6, le parole dei Wizards dopo l’eliminazione

 

Finisce in semifinale la corsa di Washington nei Playoffs 2014. I Pacers infatti si impongono 93-80 al Verizon Center in gara 6 e vincono la serie per 4-2, guadagnando così l’accesso alla finale della Eastern Conference contro i Miami Heat. Queste le dichiarazioni a fine partita dei protagonisti in casa Wizards.

Randy Wittman: “Per prima cosa voglio fare i complimenti ai Pacers perché hanno dimostrato in tutte la partite della serie di essere una grandissima squadra. Per quanto riguarda noi, beh siamo molto dispiaciuti per l’eliminazione. Sento che avremmo potuto fare molto di più di quello che abbiamo fatto, ma sono orgoglioso dei miei ragazzi. Anche stasera hanno giocato duro, non hanno mai mollato anche sotto di 16: hanno rimontato, sono pure passati a condurre ma nel finale ci sono mancate le energie nervose più che fisiche. Peccato ma ripeto, sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto. Dovremo ripartire da qui nella prossima stagione”.

John Wall: “Dispiace che sia finita qui ma credo che usciamo a testa alta, contro una grande squadra come Indiana. Nessuno si sarebbe mai aspettato che saremmo arrivati così lontano, ci siamo guadagnati il rispetto di molte altre squadre. Giocare nei Playoffs è stata una sensazione unica: a differenza della regular season dove giochi e basta, qui giochi sempre con un obiettivo. Credo di aver imparato la durezza mentale che ci vuole per affrontare una serie ed ogni singola partita di essa, è stata un’esperienza che mi servirà per il futuro”.

Bradley Beal: “Mi spiace per essere usciti ma abbiamo fatto una stagione fantastica, non dobbiamo scordarlo. Nella gara di stasera credo che siamo arrivati senza benzina in fondo: abbiamo dato tutto per cercare di rimontare dallo svantaggio in doppia cifra, ma quando siamo riusciti a colmarlo purtroppo avevamo esaurito le forze. Indiana è una grande squadra e ha meritato di passare il turno. Voglio ringraziare a nome della squadra il nostro pubblico che ci ha sempre sostenuto dall’inizio alla fine, è stato eccezionale”.

 

 

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in playoffs 2014