Seguici su

News NBA

L’NBA vicina a Craig Sager

Non appena resa pubblica la triste notizia della leucemia – ormai quasi un mese fa -, le testimonianze di affetto per Craig Sager non sono mancate. Tanti colleghi e addetti ai lavori hanno infatti voluto far sentire allo storico giornalista la propria vicinanza. Uno su tutti l’allenatore dei San Antonio Spurs, Greg Popovich protagonista proprio con Sager di tanti simpatici siparietti, manco a dirlo, sull’improbabile scelta dei vestiti da parte dell’inviato di TNT e TBS. Coach Pop all’intervallo della prima partita dei Playoffs 2014 contro i Dallas Mavericks ha infatti promesso a Sager di essere più buono con lui al suo ritorno. Il tutto, curiosamente, al microfono di Craig Sager Jr, inviato per l’occasione a bordo campo a sostituire il padre. Non solo. Non appena appresa la notizia, alcuni colleghi ed ex giocatori come Shaquille O’Neal e Kenny Smith si sono presentati in studio indossando un capo kitsch in perfetto stile Sager. E l’affetto dei tanti che vivono intorno al mondo NBA non è nemmeno venuto meno col passare dei giorni. Basti pensare che Charles Barkley ha recentemente fatto una sorpresa a Sager in clinica, trascorrendo un po’ di tempo con lui. Non solo. Garnett gli ha fatto recapitare un regalo, così come la Nike che, conoscendo la passione di Sager per il golf, ha fatto in modo di consegnargli un putter personalizzato. Insomma tanto affetto sincero per un pilastro della NBA, molto popolare negli Stati Uniti e altrettanto amato da giocatori e allenatori.

Giacomo Bertone

Twitter account: @ibex21

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA