Seguici su

Cleveland Cavaliers

Kareem Abdul-Jabbar si interroga sulla condotta di Bynum

La sospensione di Andrew Bynum ha dato nuova linfa ai suoi detrattori. Il big man di Cleveland sembra non divertirsi come una volta ad allenarsi e a giocare a pallacanestro. Kareem Abdul-Jabbar, il vecchio mentore di Bynum ai tempi dei Lakers, ha detto la sua: “Credo che Andrew abbia da sempre il potenziale per aiutare una squadra quando decide di metterci il cuore. Ciò che appare poco consistente, è il suo impegno nei confronti del Gioco. Che può condurre a molte frustrazioni tutte le squadre che l’hanno firmato. Quando ho lavorato con Andrew, mi era sembrato un ragazzo brillante e un duro lavoratore, ma penso che si fosse annoiato della natura monotona del lavoro sui fondamentali, attività che richiede costante dedizione in palestra, ma che a lungo termine rappresenta la chiave del successo.  Secondo me, Andrew è il tipo di persona che viaggia controcorrente, quindi non sapremo la realtà dei fatti fino a che non sarà lui a decidere di raccontarci qual è il problema e a convidivere con noi i suoi pensieri.”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers