Seguici su

Chicago Bulls

Scottie Pippen scagionato da un’accusa di aggressione

 

Una brutta storia che sembra però risolversi con un nulla di fatto per Scottie Pippen.

Mentre lo scorso 24 Giugno cenava al Nobu, un rinomato sushi restaurant a Malibu, l’ex stella dei Bulls è stato più volte importunato da un fan in cerca di una foto. Camran Shafighi, questo il nome del tifoso, una volta vistosi rifiutare la posa con l’ex All Star, ha iniziato a insultare, afferrare e sputare addosso a Pippen, il quale, secondo Shafighi, ha risposto a sua volta con pugni e calci. Pippen ha ammesso di aver sputato e spintonato Shafighi, ma il pubblico ministero, sentendo anche quanto riportato da testimoni presenti sul luogo, non ha ritenuto sufficienti le prove, rendendo impossibile definire se Pippen abbia effettivamente aggredìto il fan o si sia solamente difeso.

Shafighi, che ha intentato causa a Pippen per 4 milioni di dollari, è stato portato all’ospedale per una possibile commozione. Arrivato, i medici non hanno riscontrato alcun trauma interno. Anzi, il tasso alcolico nel sangue di Shafighi al momento del suo arrivo in ospedale era ben oltre il limite consentito per mettersi alla guida. Secondo il medico che ha curato Camran, che in realtà aveva solo un taglio al mento, il fan stava solamente cercando di “montare su una storia”.

George Geragos, legale di Pippen, ha affermato che il suo assistito intenterà causa contro Camran.

Questa persona era ubriaca, gridava insulti razziali e ha aggredito il mio assistito e la sua famiglia. Scottie ringrazia la polizia per l’indagine e la procura per aver respinto queste accuse infondate. Scottie e la sua famiglia hanno intenzione di far pagare a quest’uomo le sue azioni.

Come prevedibile la legale di Camran Shafighi, Lee Boyd, si è detta molto delusa della decisione della procura.

Le documentazioni dell’ambulanza e dell’ospedale confermano gravi lesioni al braccio della vittima, con sintomi di convulsioni (secondo i medici finte, tanto che si sono interrotte non appena gli è stato ordinato di smetterla), smarrimento e coscienza alterata.

L’avvocato di Shafighi ha inoltre aggiunto che probabilmente la polizia ha ritenuto il caso chiuso per via dello status di Pippen

Non abbiamo dubbi che se la faccenda fosse successa tra due cittadini normali, si sarebbe sicuramente aperto un processo.

SEGUITECI SU FB: https://www.facebook.com/NbaReligion

SEGUITECI SU TWITTER: https://twitter.com/NbaReligion

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Chicago Bulls