Seguici su

L.A. Lakers

Kareem Abdul-Jabbar tira le orecchie ad Howard: “Dal 2009 non ha fatto alcun miglioramento”

Dopo aver subito le critiche da parte di Shaquille O’Neal, ora Dwight Howard deve fare i conti anche con Kareem Abdul-Jabbar. La leggenda dei Los Angeles Lakers anni ’80, in una intervista ad ESPN Los Angeles, ha apertamente espresso la sua opinione negativa sull’ormai ex centro gialloviola appena promessosi sposo agli Houston Rockets. Queste le parole del miglior marcatore della storia NBA:

“Ogni volta che gli arrivava la palla in attacco mi veniva da dire “Oh mio Dio!”, perché non sapeva cosa fare; il più delle volte era una palla persa o comunque non riusciva mai a concretizzare. Offensivamente non ha armi! Non ha fatto miglioramenti, me lo ricordo nel 2009 quando lo affrontammo alle Finals, è lo stesso giocatore di allora. Dwight Howard è il perfetto esempio che mostra come il potenziale abbia una certa durata…. Ora, tifosi Lakers, fate lavorare Mitch Kupchack e compagnia bella per il periodo di free-agency.”

 
SEGUITECI SU FB: https://www.facebook.com/NbaReligion

SEGUITECI SU TWITTER: https://twitter.com/NbaReligion

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers