Seguici su

Primo Piano

Gara 3: Z-BO e Gasol trascinano Memphis alla vittoria sui Clippers

Si riparte da qui, al FedEx Forum di Memphis va in scena il terzo atto della serie tra Clippers e Grizzlies, per i padroni di casa è assolutamente vietato sbagliare perchè prima della palla a due i losangelini sono avanti 2-0.

Via con la contesa! Blake Griffin realizza i primi due punti della partita con un jump-shot e conquista il primo vantaggio della partita per i suoi. Memphis deve aspettare ben 2 minuti e mezzo prima di iscriversi alla partita, e lo fa grazie a Zach Randolph, che deve dimostrare di essere il giocatore visto durante la stagione regolare e non quello delle prime due partite allo Staples Center. A metá primo quarto le squadre cominciano a trovare la via del canestro ed i Grizzlies si affidano proprio a Randolph (13 nel solo primo periodo) ed al gioco sotto canestro di Gasol per portarsi avanti rispetto agli ospiti. La prima frazione di gioco fila via cosí, l’unico a rispondere costantemente alle offensive dei padroni di casa è Blake Griffin che riporta i suoi a -1 a 30 secondi dal termine. Il primo quarto si conclude con l’errore di Bayless dalla lunga distanza, il punteggio recita 23-20 Grizzlies.

Il secondo quarto si apre con le second-unit da entrambi i lati. Jerryd Bayless non è particolarmente ispirato e lo dimostrano le palle perse di inizio periodo che convincono Hollins al cambio. Anche in questa prima parte di tempo le due squadre perdono la via del canestro ed a farla padrona sono gli errori, ma questo è il tipo di gioco che volevano e vogliono a Memphis, la difesa meno battuta del campionato. A metá primo quarto le squadre si trovano sul punteggio di 32-29 per la franchigia del Tennessee, e dopo la tripla di Pondexter si attiva nuovamente la coppia Gasol-Randolph che porta sul +12 gli “orsi” di Memphis con 4 minuti rimasti sul cronometro. DeAndre Jordan non riesce a dare l’impatto necessario (in attacco) per creare problemi a Gasol e oltre ad un paio di buonissime stoppate si fa notare solamente per il terzo fallo commesso sull’incontenibile Z-Bo. Matt Barnes lotta e trova punti importanti dalla linea della carità insieme a Butler; a 20 secondi dal termine Conley (non in ottima serata al tiro) si concede un buon canestro in layup al quale peró risponde un opaco Cp3, che almeno accorcia le distanze chiudendo il primo quarto con meno di dieci punti di differenza. (47-39, 18 di Zach)

Nelle partite precedenti il terzo quarto è stato decisivo per i Clippers ma soprattutto per Chris Paul, clutch shooter d’eccellenza della NBA. Griffin parte bene realizzando 2 tiri liberi e stoppando il tentativo di Conley, ma a fare la solita differenza è la grande difesa di Memphis che non concede respiro e riesce a far scadere il cronometro dei 24 secondi per gli ospiti, cosa che non si vede tanto spesso per i ragazzi di Vinny Del Negro. Il tema della partita non si discosta da quello che si è visto dall’inizio, sono ancora i lunghi di Memphis i protagonisti (sia da un lato che dall’altro) e per la prima volta nella serie Cp3 e compagni non sembrano riuscire a tener testa e controbattere (percentuali a picco). A 5 minuti dal termine del terzo periodo Memphis è avanti sul 63-52. Kenyon Dooling e Pondexter provano ad allungare, Odom e (finalmente) Jamal Crawford riescono quantomeno non aggravare la situazione, alla sirena il punteggio dice 70-62 Grizzlies.

L’ultimo quarto si apre all’insegna degli errori da parte di Dooling che viene subito rimpiazzato da Conley. Turiaf riesce a produrre due punti importanti e riavvicina pericolosamente i losangelini a -6 dai padroni di casa. Pondexter si ricama spazi importanti e realizza il parzialino (4-0) spaccapartita, ma subito dopo commette fallo su Jamal Crawford, il quale sfrutta la sua abilità dalla lunetta realizzando i tre tiri liberi assegnatogli. La partita entra nel suo momento più combattuto: Barnes riesce a ridurre nuovamente lo scarto (-5 a 8 dal termine), Gasol risponde con un bel canestro ed una stoppata su Jamal, mentre Bayless ridá sicurezza ai padroni di casa con l’alley oop del 78-69 con meno di 7 minuti sul cronometro. Tony Allen infuoca il FedEx forum con due rubate decisive su Billups e Cp3 riuscendo anche a guadagnarsi due tiri liberi. Non sembra esserci speranza per Los Angeles: sotto canestro è un dominio totale per i padroni di casa, la difesa di squadra degli stessi è di altissimo livello e di conseguenza le percentuali al tiro ne risentono. A 2 minuti e mezzo dal termine la partita è praticamente chiusa (88-73), c’è solo spazio per un paio di “bombe” di Odom e gli ennesimi tiri liberi di Barnes che fissano il risultato sul 94-82 finale. La serie è riaperta (2-1), Memphis ora sa come fare per battere i Clippers.

 

Clippers

STARTERS MIN FG-A 3P-A FT-A REB (O/D) AST ST BLK TO PF +/- PTS
Griffin FC 33 5-12 0-0 6-7 2 (0/2) 1 0 2 2 5 -17 16
Butler SF 24 3-6 2-4 2-2 2 (0/2) 0 0 1 0 2 -11 10
Jordan C 24 1-3 0-0 0-0 8 (2/6) 0 0 3 2 3 -13 2
Paul PG 35 4-11 0-2 0-0 6 (0/6) 4 3 0 5 4 -19 8
Billups G 23 3-8 2-4 3-3 2 (0/2) 2 0 0 2 2 -8 11
RESERVES MIN FG-A 3P-A FT-A REB (O/D) AST ST BLK TO PF +/- PTS
Barnes SF 26 2-6 1-5 7-8 2 (0/2) 0 0 0 1 4 -1 12
Crawford G 24 3-10 1-2 3-3 3 (0/3) 3 0 0 1 2 -3 10
Bledsoe G 14 0-4 0-2 0-0 1 (0/1) 3 1 0 1 3 +6 0
Odom F 14 3-4 3-4 0-0 2 (0/2) 1 1 1 0 1 +5 9
Turiaf FC 14 2-2 0-0 0-0 1 (0/1) 0 0 2 1 3 -1 4
Hollins C 9 0-1 0-0 0-0 4 (3/1) 0 0 1 1 0 +2 0
Green SG Did Not Play – COACH’S DECISION
Hill F Did Not Play – INACTIVE
Summers F Did Not Play – INACTIVE
Wayns G Did Not Play – INACTIVE
TOTAL 240 26-67 9-23 21-23 33 (5/28) 14 5 10 16 29 -60 82

Grizzlies

STARTERS MIN FG-A 3P-A FT-A REB (O/D) AST ST BLK TO PF +/- PTS
Randolph FC 37 9-18 0-0 9-10 11 (6/5) 2 1 0 1 5 +19 27
Prince F 30 1-3 0-0 0-2 1 (1/0) 0 2 0 1 1 +11 2
Gasol C 36 6-13 0-0 4-8 8 (0/8) 2 0 1 0 3 +16 16
Conley PG 37 1-9 0-4 4-4 6 (2/4) 10 3 2 0 0 +15 6
Allen GF 31 4-11 1-3 4-4 9 (2/7) 1 4 0 3 3 +9 13
RESERVES MIN FG-A 3P-A FT-A REB (O/D) AST ST BLK TO PF +/- PTS
Pondexter GF 26 4-9 1-4 4-6 3 (2/1) 0 1 0 1 2 +6 13
Arthur FC 17 2-5 0-0 1-2 6 (3/3) 1 0 0 0 3 -6 5
Bayless G 10 2-6 1-3 0-0 0 (0/0) 1 0 0 3 3 -2 5
Dooling G 10 2-5 1-2 2-2 0 (0/0) 1 0 0 1 1 -3 7
Davis FC 5 0-1 0-0 0-0 1 (1/0) 0 0 0 0 1 -5 0
Daye F Did Not Play – COACH’S DECISION
Wroten PG Did Not Play – COACH’S DECISION
Greene F Did Not Play – INACTIVE
Leuer FC Did Not Play – INACTIVE
Reed F Did Not Play – INACTIVE
TOTAL 31-80 4-16 28-38 45 (17/28) 18 11 3 10 22 60 94

VIDEO:

Read More: http://sportsillustrated.cnn.com/basketball/nba/gameflash/2013/04/25/33321/#boxscore#ixzz2RXzfh9Kv

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Primo Piano